Se son rose moriranno

PDFPrintEmail

Sales price 12,90 €
Discount
Prezzo standarizzato:
Autore Cristina Rava
Description

Un malato muore nell’afa opprimente di un’estate di qualche anno fa. Un dolore improvviso e ingiusto dissesta la vita di Ardelia Spinola. In una triste sera autunnale, il dottor Steiner si fracassa una caviglia cadendo dalle scale di casa. Nel frattempo Bartolomeo Rebaudengo si rigira tra le mani un pacco di cocaina senza mittente e senza destinatario, abbandonato come un rifiuto in una “fascia” di ulivi sopra la splendida baia di Alassio. Questi sono gli ingredienti di una nuova storia che vedrà i talenti dei protagonisti, sempre sospesi tra dramma e risata, uniti nella ricerca della soluzione di un caso complicato. Tempi e dosaggi sembrano la chiave per comprendere la natura dei decessi di anziani, trovati morti nelle loro abitazioni. Si tratta di una serie di “equivocal death” come dicono gli esperti dell’FBI, oppure dietro c’è un disegno perverso? La logica di Rebaudengo e l’intuito di Ardelia accompagneranno il lettore verso la verità.

Cristina Rava è mezza ligure come la dottoressa e mezza cuneese come il commissario. Dopo due raccolte di racconti fantastici, ha cominciato a scrivere per Fratelli Frilli Editori. L’esordio è stato un’intervista con un’anziana maestra intorno ai fatti della guerra e non solo, intitolato I giovedì di Agnese. Donne in guerra (2006). Con il passaggio al poliziesco è nato il personaggio di Bartolomeo Rebaudengo. Commissario Rebaudengo: un’indagine al nero di seppia (II ed. 2007); Tre trifole per Rebaudengo (2007 IV ed.); Cappon Magro per il commissario (III ed. 2008), Come i tulipani gialli (II ed. 2009) e Se son rose moriranno (2010 II ed), tutti pubblicati da Fratelli Frilli Editori, sono i titoli che l’hanno fatta conoscere.

NOVITA'

PAGINE: 320 pp.
Brossura
FORMATO: 13,00 x 19,00 cm
ISBN: 9788869430145

Recensioni

There are yet no reviews for this product.